Castiglion Fibocchi e la solidarietà, una lunga ed emozionante storia

CastiglionFibocchi19_1Ogni anno la magia si ripete: Castiglion Fibocchi, piccolo centro di circa 2500 abitanti in provincia di Arezzo, da sempre molto legato ad Associazione NB, diventa il Paese della Solidarietà in occasione della Festa dei Donatori di Sangue – Piccoli Amici in Festa, quest’anno tenutasi sabato 13 luglio e organizzata dal Gruppo Donatori di Sangue Fratres di Castiglion Fibocchi – Pieve San Giovanni, in collaborazione con Associazione Neuroblastoma – Comitato Toscano Castiglion Fibocchi.

«È stata anche quest’anno una bella festa – racconta Rita Testi, Coordinatrice insieme a Lina Barelli del Comitato Toscano Castiglion Fibocchi di Associazione NB – anche se purtroppo una nota di tristezza ci ha accompagnati: nelle ore precedenti l’evento ci ha lasciato Debora, una giovane mamma che si è sempre distinta per l’impegno al nostro fianco e che abbiamo ricordato con un minuto di silenzio prima dell’appuntamento iniziale, la corsa ciclistica».

CastiglionFibocchi19_2La giornata infatti è iniziata presso il Centro Polifunzionale di Castiglion Fibocchi con il 27° Trofeo “Valentina Sereni e Andrea Paggini” e l’11° Trofeo “Franco Poggi”, gara ciclistica per Giovanissimi realizzata in collaborazione con la Società Ciclistica Pedale Toscano Ponticino: sono stati ben 150 i partecipanti di età compresa tra i 7 e i 12 anni.

Uno degli appuntamenti più attesi era “Una sfoglia per la vita”, la gara a coppie di sfoglia stesa a mano che è ormai un evento nell’evento: «Sono ormai circa 20 anni che si tieneUna sfoglia per la vita – spiega ancora Rita Testi – è una piacevolissima tradizione che ha visto la partecipazione di una trentina di coppie. Come sempre, terminata la gara, i partecipanti hanno tagliato la sfoglia per portarla a casa e cucinarla la sera».

davA rappresentare Associazione NB era presente il dottor Alberto Garaventa, tra i fondatori dell’Associazione e consigliere della Fondazione NB: «Questa festa – spiega il dottor Garaventa – simboleggia pienamente la piena condivisione di Castiglion Fibocchi degli scopi e degli obiettivi della nostra Associazione; è una nuova dimostrazione di amicizia reale, come può esserlo solo un rapporto che dura da oltre vent’anni e che si traduce in fatti concreti, dalle iniziative legate alla Befana, passando per le Uova di Pasqua fino alle Borse di Studio. A testimoniare il legame dell’intera comunità erano presenti il neo eletto Sindaco Marco Ermini e altri rappresentanti dell’Amministrazione Comunale».

Ricordiamo che il Gruppo Donatori Sangue Fratres e l’Associazione Italiana per la Lotta al Neuroblastoma Comitato Toscano – Castiglion Fibocchi sono i gruppi promotori delle seguenti Borse di Studio:

- Biennale intitolata a Valentina Sereni e “Andrea Paggini”

- Annuale intitolata a “Stefano Sani”, per la ricerca sulle malattie del sangue

- Annuale alla Scuola Media di Castiglion Fibocchi

Al Gruppo Donatori Sangue Fratres e al Comitato Toscano – Castiglion Fibocchi di Associazione NB va un grande ringraziamento per la loro instancabile attività.

Nelle foto
1) I bimbi della Scuola Materna “Figli di San Francesco” di Castiglion Fibocchi con la maglietta di Associazione NB
2) I piccoli partecipanti alla corsa ciclistica
3) Un momento de “Una sfoglia per la vita”