Dona Ricerca, Ridona la Vita

Natale-2016

Cosa ci riempie il cuore e gli occhi di gioia più di un bambino che sorride?
Cosa c’è di più meraviglioso del contribuire alla felicità di qualcuno?
Cosa c’è di più bello di sperare un giorno di guarire tutti i bambini ammalati e garantire loro una vita piena e appagante?

Proprio per questo stiamo preparando un Natale ricco di sorprese, per poter tutti insieme collaborare ad un grande sogno: guarire tutti i bambini ammalati.

Stiamo selezionando nuovi oggetti da collezionare e raccogliendo idee creative per ringraziarvi di quanto farete a Natale per sostenere la ricerca scientifica.

Lo scorso anno siete stati meravigliosi e le vostre donazioni natalizie hanno superato ogni aspettativa. Ci siete stati vicini sia con le vostre donazioni online, scegliendo i nostri doni solidali; avvicinandovi ai nostri stand allestiti in giro per l’Italia grazie ai nostri meravigliosi volontari; scegliendo di essere un azienda attenta al sociale; aderendo ad eventi ed iniziative.

Ma quello che ci ha riempito il cuore di gioia è stata la conferma dei nostri donatori che da anni ci seguono e ci sostengono. Una conferma che ci è arrivata dal direct mailing che abbiamo spedito prima dello scorso Natale e in cui raccontavamo la storia di una mamma, che come tante, purtroppo, deve assistere impotente alla malattia del proprio bambino.

La felicità di questa mamma che poteva viversi un Natale sereno insieme alla famiglia al completo, con il proprio figlio, finalmente fuori dall’Ospedale, è stata una felicità condivisa. Oltre 40.000 euro raccolti, con una redemption superiore al 12% che andranno a finanziare il progetto di immunoterapia genetica che verrà sperimentato a breve sui piccoli pazienti aiutando il loro sistema immunitario a sconfiggere la malattia.

I bambini ammalati hanno il diritto di guarire, vivere una vita senza pensieri, godersi il Natale con le proprie famiglie.  Mattia non è ancora guarito ma il regalo più bello per la sua mamma sarebbe quello di averlo ancora con sé anche il prossimo Natale.

Continuate a sostenerci. La nostra Associazione e i nostri ricercatori sono tutti i giorni in prima linea per riuscire un giorno a guarire tutti i bambini ammalati di tumore.

Per questo abbiamo deciso di dare un nuovo titolo alla nostra campagna natalizia “Dona Ricerca, Ridona la Vita” perché guarire un bambino malato è proprio come regalargli una nuova opportunità di vivere ed essere felice.