Le Forze Armate e le Forze dell’Ordine sempre al fianco dei bambini ammalati e della ricerca

Esercito Italiano - Sara con Generale giuseppenicola TOTA   Marina_Valter-Girardelli    gen-enzo-vecciarelli

Carabinieri---Tullio-del-Sette   Incontro_Polizia_2016_VG14446    Incontro con VVFF 2016

Nei mesi scorsi la Presidente, dottoressa Sara Costa, ha visitato le più alte cariche delle Forze Armate e delle Forze dell’Ordine italiane per portare personalmente il grazie dell’Associazione per l’amicizia e la solidarietà dimostrata in questi anni a sostegno della ricerca scientifica e dei bambini.

È stata un’occasione meravigliosa per rinsaldare preziosi legami e riconfermare l’impegno reciproco a favore di chi affronta una dura battaglia. La risposta entusiasta e attiva di tutte le autorità incontrate è stata un messaggio di solidarietà e un attestato di stima  importante verso i valori fondanti e quanto realizzato in questi oltre 20 anni di attività dall’Associazione.

Tutte le Forze Armate e Forze dell’Ordine incontrate hanno confermato il proprio impegno per la nostra “buona causa” e saranno vicine ai bambini ammalati, sostenendo i nostri progetti di ricerca anche in occasione dell’iniziativa di Pasqua “Cerco Un Uovo Amico!”

Un grazie speciale all’Esercito Italiano e al Capo di Stato Maggiore dell’Esercito, Generale di Corpo d’Armata Danilo Errico; alla Marina Militare e al Capo di Stato Maggiore, Ammiraglio di Squadra Valter Girardelli; all’Aeronautica Militare e al Capo di Stato Maggiore, Generale di Squadra Aerea Enzo Vecciarelli; ai Carabinieri e al Generale di Corpo d’Armata Tullio Del Sette Comandante Generale dell’Arma; alla Polizia di Stato e al Prefetto Franco Gabrielli, Direttore Generale della Pubblica Sicurezza; ai Vigili del Fuoco e al Capo del Corpo Nazionale, Ingegner Gioacchino Giomi.

Nelle foto: la dottoressa Sara Costa, Presidente dell’Associazione, consegna l’attestato di amico della ricerca e dei bambini alle alte cariche delle Forze Armate e dell’Ordine