Jazzinlaurino: quando la musica fa “più bene” al cuore

JAZZINLAURINO-2016

Manca ormai poco meno di un mese alla 14a edizione di Jazzinlaurino, un festival unico, nato come una grande scommessa creativa, vinta da anni: portare nel Cilento artisti della scena internazionale; sostenere i giovani musicisti; offrire i migliori maestri italiani e stranieri. Una manifestazione molto particolare che unisce alla musica la solidarietà, sostenendo con l’Associazione per la Lotta al Neuroblastoma la ricerca scientifica per sconfiggere questa grave patologia infantile.

È un’amicizia consolidata quella che unisce l’Associazione al Festival musicale JazzinLaurino e all’Associazione Liberi Suoni, organizzatrice dello stesso, insieme al comune di Laurino e al Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano. Un’amicizia voluta e sostenuta dalla dottoressa Giuliana Cangemi, dell’Istituto G. Gaslini di Genova, e dal marito Angelo Maffia, direttore artistico di Liberi Suoni, ma che da quest’anno è ancora più stretta e strutturata.

JazzinLaurino, infatti è stato molto vicino all’Associazione nel corso delle festività di Pasqua e Natale, sia diffondendo e promuovendo fra i propri iscritti e sui propri media le campagne, sia scegliendo doni e uova solidali.

Il Festival, che si svolgerà dal 6 al 10 agosto, ha un programma d’eccezione.

Grande protagonista di quest’edizione sarà Ron, in concerto a JazzinLaurino martedì 9 agosto, con una formazione acustica con pianoforte e violoncello. Il cantante e compositore italiano, in tourné con “La forza di dire si”, con il suo concerto inaugurerà l’anfiteatro di Laurino, che sarà ultimato proprio quest’estate.
Altro concerto in cartellone domenica 7 agosto “LifeTime”, con Karima (voce), Dado Moroni (pianoforte), Riccardo Fioravanti (contrabbasso) e Stefano Bagnoli (batteria). La cantante, nota al grande pubblico per la partecipazione a Sanremo e ad Amici, offrirà a JazzinLaurino le sue splendide interpretazioni di standard e di brani di Burt Bacharach accompagnata da un trio jazz di altissimo livello. Grande successo per le masterclass di strumento e musica d’insieme, tutte complete a più di un mese dall’apertura del festival, con Rita Marcotulli (piano), Andy Sheppard (sax), Diana Torto (voce) Michael Benita (contrabbasso), Marco Tindiglia (chitarra) e Michele Rabbia (batteria e percussioni) che saranno anche i protagonisti di un concerto in esclusiva per JazzinLaurino l’8 agosto al Chiostro del Monastero di Sant’Antonio.
La serata finale del festival è dedicata al concerto dei partecipanti al workshop; a conclusione della stessa uno studente per strumento sarà insignito del premio “Dennis Irwin”, alla memoria del grande contrabbassista americano, docente per alcuni anni a JazzinLaurino. Il premio consiste in sei borse di studio per la partecipazione gratuita all’edizione successiva del Festival.
Confermato, anche il Concorso Nazionale “Note Creative” per Licei Musicali organizzato in collaborazione con il Liceo Musicale Alfano I di Salerno, che lo scorso anno ha visto la partecipazione di formazioni da tutta Italia.
In finale, la sera di sabato 6 agosto, le formazioni che supereranno la pre-selezione. Il gruppo vincitore potrà usufruire di sei borse di studio per il workshop JazzinLaurino 2017 per un valore complessivo di 1.500 Euro messe in palio dall’Associazione Liberi Suoni.
Il Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano ha istituito dieci borse di studio per i Licei Musicali Alfano I di Salerno e Parmenide di Vallo della Lucania, una bella iniziativa per sostenere la partecipazione al workshop per gli studenti più meritevoli degli istituti campani e un modo costruttivo per contribuire alla manifestazione.
JazzinLaurino è organizzato sotto la direzione artistica di Angelo Maffia dell’Associazione Culturale Liberi Suoni e dal Comune di Laurino, in collaborazione con il Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano.

L’Associazione Liberi Suoni collabora con l’Associazione Italiana per la Lotta al Neuroblastoma contribuendo a sensibilizzare il pubblico e promuovere il finanziamento della ricerca scientifica sui tumori infantili durante le edizioni del festival.

Visita lo splendido borgo di Laurino. Clicca qui

Visita il sito di jazzinlaurino e approfondisci le tematiche di tuo interesse. Clicca qui