Musica per la ricerca e per i bambini

Banda musicale giovanile ANBIMA Biella

Una serata all’insegna della musica e della solidarietà con la Banda musicale giovanile Anbima Biella, venerdì 6 novembre alle ore 20.30, presso l’Agorà Palace Hotel di Biella, che ha generosamente messo a disposizione la sala concerto. I giovani musicisti, diretti dal giovanissimo M° Riccardo Amari,  si esibiranno in un programma che sarà un viaggio alla scoperta della musica originale per banda, con alcuni brani considerati “storici” e altri scritti più recentemente, ma che rispecchiano entrambi la natura e il suono della banda musicale. Sarà inoltre riservato un piccolo spazio al Coro di clarinetti del Progetto Educere, composto da diversi ragazzi facenti parte della banda musicale.
L’ingresso al concerto è con offerta libera per raccogliere fondi per la ricerca scientifica e dire tutti insieme #stopneuroblastoma: stop a un tumore dei bambini, che è la prima causa di morte per malattia dopo le leucemie, in età prescolare e registra ogni anno in Italia circa 150 nuovi casi.
L’incasso della serata sosterrà il “Progetto Clinico – Traslazionale Italiano per il Neuroblastoma”, a cui collaborano i centri d’eccellenza italiana, il cui obiettivo è comprendere i meccanismi biologici che regolano lo sviluppo dei tumori, individuare cure efficaci e nuovi farmaci e arrivare a una corretta e rapida diagnosi.
Durante la serata interverranno: il professor Gian Paolo Tonini, Direttore del Laboratorio Fondazione – Torre della Ricerca di Padova; il dottor Roberto Luksch, Ematologo Oncologo dell’INT di Milano e la dottoressa Sara Costa, presidente dell’Associazione Italiana per la Lotta al Neuroblastoma O.N.L.U.S.

L’ANBIMA (Associazione Nazionale Bande Italiane Musicali Autonome) Provinciale Biellese, presieduta dal M° Massimo Folli, intende promuovere e sostenere l’adesione dei giovani alla vita dei complessi bandistici attraverso iniziative di formazione che favoriscono la loro crescita artistica, unitamente alla diffusione delle buone prassi tecnico-strumentali e della partecipazione e condivisone alla vita associativa. La Banda musicale provinciale è il risultato di quest’attento lavoro svolto dal team di insegnanti, diretti dal Presidente della Consulta Artistica prof. Ivano Longo, che da diversi anni seguono e formano i ragazzi delle compagini musicali biellesi. Sotto la direzione dell’altrettanto giovane Maestro, prof. Riccardo Armari, la formazione giovanile nasce nel 2010 come laboratorio provinciale rivolto a tutti i giovani musicisti ed esordisce il 1 luglio dello stesso anno presso il cortile del Palazzo della Provincia, con un concerto che segna l’inizio di una prolifica attività artistica, che conta a oggi ben quarantuno concerti con programmi diversi.