Torino: 400 atleti militari e civili al X Trofeo dell’Esercito

C’erano anche i volontari dell’Associazione Italiana per la Lotta al Neuroblastoma ad applaudire il 196° corso “Certezza” che si è aggiudicato il X° trofeo sportivo Scuola di Applicazione dell’Esercito, disputato lo scorso fine settimana presso il Complesso Sportivo Militare “Capitano N. Porcelli” di Piazza d’Armi. In una festosa cornice di pubblico, trecento donne e uomini dell’Esercito e cento appartenenti delle forze di polizia ed alcune società sportive piemontesi si sono confrontati in diverse discipline, alcune delle quali tradizionalmente appannaggio dei militari: tiro sportivo con la pistola, nuoto e pallanuoto, scherma, staffetta 4×100 e 12×400, pallavolo, pugilato, equitazione, pentathlon, rugby, circuito militare ad ostacoli, corsa campestre e tiro alla fune.

A fare il tifo nelle competizioni individuali e a squadre, colleghi, amici, familiari degli atleti e tante famiglie che, approfittando dell’apertura al pubblico del Complesso Sportivo Militare, hanno deciso di condividere una giornata di sport e divertimento con l’Esercito.

gare esercito Torino 2018_1 gare esercito Torino 2018_2 gare esercito Torino 2018

Grande l’entusiasmo dei più piccoli per i cavalli e i cavalieri della Scuola di Applicazione e palpabile la soddisfazione dei bambini. Il trofeo, giunto alla sua decima edizione, si conferma un privilegiato momento di incontro fra appartenenti alle forze armate e di polizia operanti sul territorio, sportivi di ogni età e cittadini animati dal desiderio di trascorrere una giornata di sport e di festa a fianco dei ragazzi e delle ragazze in uniforme.

Il X trofeo sportivo Scuola di Applicazione dell’Esercito consolida l’immagine di una istituzione impegnata nella divulgazione dei fondamentali valori etici e di solidarietà ed assume particolare significato anche alla luce del ruolo centrale della preparazione fisica nel percorso formativo degli Ufficiali.

La presenza della nostra Associazione alla manifestazione conferma l’amicizia di lunga data e la grande disponibilità dell’Esercito nei confronti dei nostri progetti di ricerca a favore dei bambini.

Grazie all’”Esercito che difende i bambini dal Neuroblastoma”.

Nelle foto alcuni momenti del Torneo e uno degli stand associativi