Le 7 regole da sapere per una donazione sicura

Metà degli italiani che non donano alle organizzazioni non profit decide di non farlo per mancanza di fiducia. Poca trasparenza e comunicazione sull’uso delle donazioni, troppe spese di struttura, polemiche per i fondi non arrivati a destinazione: sono le principali cause che logorano la voglia di aiutare degli italiani. Nell’avvicinarsi del periodo natalizio, momento in cui le persone sono più sollecitate e motivate a donare, l’Istituto Italiano della Donazione (IID) lancia una campagna per costruire fiducia fra organizzazioni non profit e donatori: “Dona senza sorprese”.

È il titolo della campagna di informazione sulla donazione consapevole che permette di facilitare la scelta di un’organizzazione non profit a cui fare una donazione in sicurezza, evidenziando e promuovendo le realtà inserite in IO DONO SICURO, il primo database del non profit composto da sole organizzazioni verificate.

L’Associazione Italiana per la Lotta al Neuroblastoma è inserita in questo data base.

La campagna si sviluppa online e sugli strumenti social dell’Istituto Italiano della Donazione ed è rivolta a tutti quelli che vorrebbero donare, ma non si fidano.

L’Istituto – spiega il presidente uscente di IID Edoardo Patriarca – lavora da sempre per costruire e tenere vive la fiducia, la trasparenza e la correttezza del non profit. Un lavoro prezioso, ancora di più in un’epoca in cui il rancore sociale mina i valori della solidarietà e dell’impegno. L’appello che rivolgiamo agli italiani è quello di donare e di farlo sapendo con sicurezza a chi vanno i propri soldi e come verranno utilizzati“.

I dati statistici (fonti Doxa e GFK) che l’Istituto Italiano della Donazione ha analizzato e inserito nel primo report di ricerca “Noi doniamo”, presentato al Senato il 3 ottobre scorso in occasione del Giorno del Dono, parlano di un calo del senso di solidarietà negli anni da parte degli italiani.

«Fra le motivazioni principali della mancata donazione – spiega il segretario generale dell’Istituto Italiano della Donazione Cinzia Di Stasio – ci sono soprattutto tre fattori: la crisi economica, la poca fiducia nei confronti del non profit e un clima generale di malcontento che porta molti italiani a disinteressarsi degli altri. La fiducia si costruisce a partire da una corretta comunicazione da parte delle Organizzazioni Non Profit e le 7 regole per la donazione sicura, promosse dal nostro ente aiutano il donatore ad orientarsi nel panorama del non profit. Occorre dare strumenti ai donatori per donare in sicurezza e creare un clima di fiducia per sollecitare la generosità di chi ancora non si fida“.

LE SETTE REGOLE
1.Verifica che l’Organizzazione Non Profit (ONP) a cui vuoi donare si trovi all’interno del database IO DONO SICURO, a prova della sua affidabilità e trasparenza

2. Visita il sito web dell’ONP a cui vuoi donare per conoscere in modo dettagliato le attività che svolge

3. Procurati le pubblicazioni dell’ONP o contattala per ottenere informazioni in modo diretto

4. Accertati che l’ONP fornisca informazioni il più possibile complete e trasparenti sulla sua struttura - nomi degli organi di governo e di controllo, spiegazione chiara della propria missione - e sui progetti - finalità, modalità di realizzazione, costi, tempi, risultati attesi ed eventuali partner - che ti chiede di sostenere

5. Verifica che l’ONP pubblichi il bilancio economico: un bilancio ha maggior valore se è certificato da una società di revisione indipendente o se viene fatto conoscere attraverso la pubblicazione su testate nazionali, oltre che sul sito dell’ONP

6. Accertati che l’ONP rediga un rapporto annuale delle attività (bilancio sociale o di missione) in cui sia specificato, per ogni progetto, il costo e i risultati ottenuti con i fondi raccolti

7. Valuta quanti fondi ogni anno l’ONP destina al mantenimento della propria struttura interna e quanto viene destinato ai progetti esterni.

Per avere tutte le informazioni di #iodonosicuro clicca qui

Guarda il video della campagna

 A NATALE SCEGLI I TUOI REGALI SOLIDALI E DONA CON FIDUCIA (scopri come)