Simone Broggi e le sua pedalata benefica verso Valencia

Como – Valencia in bici per una buona causa. Il manager Simone Broggi lo ha promesso e lo ha fatto. Si è messo alla prova e ci è riuscito. Ha speso la sua ultima settimana di ferie per un’impresa sportiva e insieme benefica: pedalare per 7 giorni e percorrere 1570 chilometri, dall’Italia alla Spagna, per aiutare la nostra Associazione.

Ispirandosi a quanto fatto da Filippo Minuto (ormai conosciuto come Iron Dad) e riproponendo la sua idea della “scommessa”, anche Simone Broggi ha scommesso – e fatto scommettere su se stesso – e ha vinto la sua sfida personale, da solo con la sua bici e il suo amico Girolamo Galasso, che lo ha seguito con un camper.

La partenza era prevista il 7 ottobre, ma per un guasto al camper è stata rimandata di un giorno, e l’arrivo era fissato dopo una settimana, invece Simone è arrivato a destinazione dopo sei giorni, vincendo ampiamente la scommessa!

«Non sono mancati gli imprevisti, dovuti a lavori in corso incontrati per strada e deviazioni non calcolate, ma il contatto quotidiano con tante persone, che mi hanno sostenuto al telefono, è stato importante per darmi la forza di giungere alla meta».

Simone si è innamorato dei paesaggi francesi, dalla Costa Azzurra alla Provenza e in Camargue. È rimasto colpito dal rispetto che in Spagna hanno per i ciclisti, anche se appena arrivato a Barcellona ha respirato la tensione indipendentista, che era nell’aria. Qui l’ha raggiunto Camilla, la figlia diciannovenne per l’ultima tappa.

«Con la sua presenza amorevole mi ha dato la determinazione finale».
Così l’ultimo giorno ha fatto 297 chilometri tutti d’un fiato.
«Pedalando pensavo molto all’Associazione per la Lotta al Neuroblastoma e sentivo di avere una motivazione forte».

Con entusiasmo ci racconta che nel 2018 è pronto a ripetere l’impresa, questa volta, però, punta ancora più in alto: la pedalata lo porterà da Como ad Atene, circa 2.000 chilometri, passando per i Balcani, fino a raggiungere il Monte Olimpo e lo farà sempre per raccogliere i fondi per la ricerca sul Neuroblastoma.

Nella foto: Simone Broggi in direzione Valencia

Guarda la gallery dell’impresa (clicca qui)