Red Canzian, nuovo testimonial dell’Associazione

«Ho incontrato Sara Costa in occasione del Festival Jazz di Laurino, quest’estate. Quella sera dedicai il mio concerto all’Associazione Italiana per la Lotta al Neuroblastoma. Poi mi sono informato bene, volevo innanzitutto capire contro quale tipo di “nemico” stavano combattendo e ho così deciso di diventare un testimone attivo in questa battaglia che non sarà facile, ma che dobbiamo fare tutti quanti insieme se vogliamo tentare di vincerla!!!»

Siamo orgogliosi di pubblicare queste parole che l’amico Red Canzian, nuovo testimonial dell’Associazione Italiana per la Lotta al Neuroblastoma ci ha regalato. È andata proprio così. Grazie all’impegno di Giuliana Cangemi, biologa ricercatrice presso l’Istituto G. Gaslini di Genova e di suo marito Angelo Maffia, direttore del Festival Jazzinlaurino, ad agosto la nostra Presidente e il nostro ufficio stampa hanno avuto il piacere e l’onore di conoscere Red Canzian e di raccontargli l’impegno che ogni giorno la nostra Associazione dedica alla lotta contro il Neuroblastoma.

La disponibilità e la generosità di questo grande artista ci rendono molto felici e ci danno grande fiducia nel futuro. Delle sue parole ci piace sottolineare “mi sono informato” perchè è importante capire fino in fondo l’impegno di un’associazione, verificarne le credenziali, l’onestà e la visione futura.

L’Associazione Italiana per la Lotta al Neuroblastoma dal 1993 combatte contro questa malattia e lo fa sostenendo la ricerca scientifica d’eccellenza. Gestisce correttamente i fondi come attestato dall’Istituto Italiano della Donazione e sostiene progetti reali. È l’unica associazione riconosciuta dall’Istituto G. Gaslini per la cura del Neuroblastoma e ne è un’ulteriore conferma il recente protocollo siglato con la Regione Liguria.

Un grazie dal profondo del cuore ❤ a Red Canzian e ai suoi gentilissimi e talentuosi figli, per la fiducia e l’affetto che ci dimostrano. Faremo grandi cose insieme!