L’Arma dei Carabinieri e l’Associazione Nazionale Carabinieri in visita ai bambini ammalati a Siena

L’Arma dei Carabinieri e l’Associazione Nazionale Carabinieri hanno regalato una mattinata speciale ai piccoli pazienti ricoverati al Dipartimento Materno Infantile e di Neuropsichiatria Infantile del policlinico Santa Maria alle Scotte di Siena.

Sono stati infatti in visita portando le uova di Pasqua solidali di “Cerco un Uovo Amico!”, regali e sorrisi ai bambini, alle loro famiglie e ai professionisti dell’Azienda ospedaliero-universitaria Senese. Presente all’evento il comandante provinciale dell’Arma dei Carabinieri, Colonnello Stefano Di Pace, il Presidente dell’Associazione Nazionale Carabinieri, sezione di Castellina e Radda in Chianti, vice brigadiere in congedo Beniamino De Gaetano e Paolo Brigliadoro, in rappresentanza della nostra Associazione dell’Associazione. A fare gli onori di casa il direttore sanitario dell’Azienda ospedaliero-universitaria Senese, Roberto Gusinu, insieme al direttore del Dipartimento Materno-Infantile, professor Mario Messina, e a tutti i professionisti del Dipartimento e della Neuropsichiatria Infantile.

Un momento di festa e di solidarietà che ha ricordato ancora una volta quanto sia importante impegnarsi in prima persona per aiutare chi ha bisogno, soprattutto soggetti fragili come i bambini.

Un grazie speciale a tutta l’Arma dei Carabinieri e all’Associazione Nazionale Carabinieri che da anni sono al nostro fianco per “difendere” i bambini dal Neuroblastoma.

Nella foto: il Colonnello Stefano Di Pace, il vice brigadiere in congedo Beniamino De Gaetano e Paolo Brigliadoro con alcuni collaboratori che hanno partecipato alla distribuzione dei doni e una rappresentanza del personale ospedaliero

Guarda il video dell’iniziativa (clicca qui)

Guarda la Gallery della visita (clicca qui)