#Donafuturo ai bambini ammalati di Neuroblastoma

Lunedì 15 aprile, alle 11.30, in una speciale tappa genovese, si concluderà il #DonoDay2018. Fulcro dell’incontro la consegna, all’Associazione Italiana per la Lotta al Neuroblastoma ONLUS, dell’assegno simbolico, rappresentante gli esisti della raccolta fondi #Donafuturo.

Il Dono Day, che si svolge il 4 ottobre di ogni anno dal 2015, è promosso dall’Istituto Italiano della Donazione – IID per dare visibilità al tema del Dono e della Donazione in tutte le sue forme. Scuole, comuni, associazioni, imprese e cittadini insieme per costruire la mappa dell’Italia che dona: un paese capace di reagire alle difficoltà mettendo al centro la bellezza della generosità.

Lunedì al Celivo di Genova, che ringraziamo per l’ospitalità, ci sarà la conclusione di un percorso del tutto inatteso che ha dato risultati altrettanto inattesi e generosi; i fondi raccolti verranno devoluti al progetto di ricerca “Valutazione di molecole che inibiscono il MYCN network per lo sviluppo di nuovi farmaci per il Neuroblastoma”, coordinato dal professor Arturo Sala presso i laboratori dell’Istituto Ce-Si dell’Università D’Annunzio di Chieti-Pescara, grazie alla collaborazione e al sostegno di Fondazione Italiana per la Lotta al Neuroblastoma, Università di Chieti/ Pescara e Brunel University di Londra.

Saranno presenti all’evento: Stefano Tabò, Presidente IID; Luca Cosso, Presidente CELIVO; Cinzia Di Stasio, Segretario Generale IID;
Riccardo Chiapello, Direttore Territoriale Liguria UBI Banca; Sara Costa, Presidente Associazione Italiana per la Lotta al Neuroblastoma e
Arturo Sala, Professore ordinario di Oncologia Translazionale.

Nella foto: la Presidente Sara Costa e il professor Arturo Sala con Giulio Sensi, consulente di IID e conduttore del Giorno del Dono al Teatro Ghione di Roma lo scorso 4 ottobre.