Un nuovo successo per il Laboratorio della Fondazione Neuroblastoma

Il World Biomedical Frontiers, una organizzazione statunitense che si occupa di identificare le ricerche scientifiche di eccellenza, ha invitato la dottoressa Sanja Aveic a diffondere, attraverso il sito internazionale della World Biomedical Frontiers, lo studio recentemente pubblicato sulla rivista Oncotarget (Aveic S, Pantile M, Seydel A, Esposito MR, Zanon C, Li G, Tonini GP. Combating autophagy is a strategy to increase cytotoxic effects of novel ALK inhibitor entrectinib in neuroblastoma cells. Oncotarget. 2016 Feb 2;7(5):5646-63) che ha dimostrato la possibilità di inibire l’autofagia per aumentare la capacità farmacologica dell’Entrectinib, un inibitore di ALK potenzialmente utile per il trattamento del Neuroblastoma.

Questo traguardo, raggiunto in pochi anni di attività del Laboratorio della Fondazione per la Lotta Italiana al Neuroblastoma, mostra come il nostro team di ricerca abbia già conquistato elevati livelli di competitività e di riconoscimento internazionale.