NRB e Casa Alessia amici dei bambini e della ricerca

Si è avviata lo scorso mese di gennaio una generosa e attivissima collaborazione con NRB, Novara Revolution Bikers, un  gruppo di amici motociclisti, capeggiati dall’infaticabile Giovanni Montipò, che, oltre alle loro fantastiche Harley, hanno nel cuore il bene dei più deboli, in particolare dei bambini.

Il primo evento ufficiale organizzato a favore della ricerca scientifica sul Neuroblastoma (perchè già nel 2015 il gruppo aveva dimostrato con una donazione la propria generosità) è stata la mostra allestita dal 15 al 25 gennaio alla Galleria Giannoni nel Broletto di Novara: 14 fotografie accuratamente selezionate tra gli oltre 300 scatti fatti dalla fotografa Marina Caccia a 8 harley e tanti bambini stampate su tela, due opere della collezione IOTIAMO dell’artista novarese Antonio Spaneddaun inedito realizzato per l’occasione a quattro mani, da Spanedda e Caccia.

Le opere esposte, insieme ad alcune magliette autografate dai giocatori del Novara Calcio, e questo è l’evento numero due, sono state battute all’asta domenica 31 gennaio in occasione del primo anniversario di NRB NREVOLUTIONBIKERS. L’iniziativa, realizzata in collaborazione con l’Associazione Casa Alessia  era interamente a scopo benefico. I fondi raccolti sono stati, infatti, destinati sia ai progetti dell’Associazione Italiana per la Lotta al Neuroblastoma O.N.L.U.S sia all’associazione Aiutiamo Edo. La cena di beneficenza tenutasi al Ristorante Lord Byron Novara ha visto la partecipazione di oltre 150 persone tra cui numerosi gruppi Bikers.  Arte, cucina e solidarietà per una serata davvero riuscita.

Ma l’instancabile Giovanni Montipò e i suoi amici non si sono fermati qui, hanno organizzato una raccolta di like sui social, promosso le associazioni da loro sostenute sulla stampa nazionale, locale e di settore, sensibilizzando l’opinione pubblica su questa terribile malattia dell’infanzia, e in più hanno appeso allo 049 di Novara, il locale che li ha visti nascere, la targa / riconoscimento a loro donata per l’impegno profuso dell’Associazione Italiana per la Lotta Neuroblastoma. E anche questa affissione è diventata un evento virale con tanti nuovi amici.

Sappiamo per certo che la collaborazione non si concluderà qui. Per la prossima primavera in programma una sorpresa per i bambini ammalati. Grazie di cuore NRB Bikers dal cuore d’oro.

Per saperne di più potete:

Leggere la rassegna stampa.

Visitare la gallery fotografica

Se volete diventare anche voi amici della ricerca scientifica e dei bambini ed entrare a far parte della community “Quelli del bambino con l’imbuto” cliccate qui.

Se volete proporre un evento o un’idea per sostenere la ricerca scientifica scoprite come

Se volete diventare volontari cliccate qui