“Scherzi da preti”: a teatro per guarire i bambini

Per quelli che non l’hanno ancora visto o che vogliono rivederlo, sabato 24 alle ore 21 e domenica 25 alle ore 20, torna in scena “Scherzi da preti”, il successo di questa stagione del Teatro Madrearte di Villaricca. 20 repliche da gennaio a oggi.

Guarda la locandina (clicca qui)

Questa replica sarà speciale perché sarà per una buona causa. Il teatro ha infatti deciso di devolvere, grazie all’entusiasmo e al coinvolgimento della amica e sostenitrice Teresa De Rosa, parte dell’incasso della serata alla nostra Associazione, per sostenere i progetti di ricerca scientifica sul Neuroblastoma e i Tumori Pediatrici.

L’Associazione sarà ospite a teatro con un piccolo stand informativo, il cui proporrà le uova pasquali della campagna di solidarietà “Cerco un Uovo Amico!”.

“Scherzi da preti” è scritto, diretto e interpretato dallo stesso direttore del Teatro Madrearte Antonio Diana con la compagnia stabile dello Spazio Off di Villaricca: Gaetano Fierro, Antonio Dell’Isola, Ciro Bianco, Maria Elena Bianco.

Lo spettacolo, molto piacevole, racconta di una perpetua che accudisce le faccende domestiche e quattro sacerdoti affidati a rispettive comunità parrocchiali. Brevi ma intensi momenti di vita comune che passano dal confronto delle loro questioni quotidiane con i fedeli a momenti esilaranti con scherzi e gag che a vicenda elaborano. L’argomento costante è lo scherzo che avviene attraverso un copione ben studiato denso di imprevisti ed equivoci che gli accadono.

«L’autore, Antonio Diana, - citiamo dalla recensione apparsa sulla Gazzetta di Napoli - ha voluto evidenziare l’aspetto umano del sacerdote che, scrollato dagli abiti lunghi e larghi diventa, in questo testo, un infante che gioca e scherza con i suoi amici e fratelli. La casa canonica diventa anche cenacolo e rifugio, dove confrontarsi sugli argomenti buffi e drammatici dei fedeli delle loro rispettive comunità parrocchiali. Quattro preti. Quattro uomini. Tante storie divertenti ed emozionanti».

Nella foto: una scena dello spettacolo