I nostri Amici

ARIANNA E DARIO GRECO: quella di Arianna e Dario è una bella storia d’amore. È la storia di due persone che da 20 anni condividono vita, valori e aspettative. Da altrettanto tempo hanno un fortissimo legame con l’Associazione Italiana per la Lotta al Neuroblastoma, e con la Presidente e cara amica Sara Costa, che ha avviato come dicono «un percorso nel nome dell’amore più di 20 anni fa, come noi». L’Associazione NB inoltre è stata costituita nel 1993 a Genova, la loro città; la conoscono personalmente e la seguono da anni,con un’enorme ammirazione per l’impegno e la grinta con cui sostiene i numerosi ricercatori che ogni giorno lottano per identificare un trattamento efficace contro il Neuroblastoma e i tumori cerebrali pediatrici. Nel 2016 hanno deciso di festeggiare i propri 20 anni di matrimonio non solo con amici e parenti ma anche con tutti i bambini che soffrono e far diventare un momento di festa un momento speciale. Per questo hanno scelto di festeggiare sostenendo un progetto di solidarietà “Legami d’amore” attraverso la famosa piattaforma di crowfunding Rete del dono. «Siamo entusiasti di festeggiare, nel 2016, il nostro 20° anniversario di matrimonio – spiega Arianna Greco – È un legame d’amore, e sappiamo di essere stati incredibilmente fortunati ad incontrarci. Nel nostro percorso insieme, abbiamo avuto anche la fortuna di conoscere e poter sostenere progetti importanti e vogliamo continuare a farlo».

LIBERI SUONI & JAZZINLAURINO: è un’amicizia consolidata quella che unisce l’Associazione Liberi Suoni, organizzatrice del il Festival musicale JazzinLaurino. Un’amicizia voluta e sostenuta dalla dottoressa Giuliana Cangemi e dal marito Angelo Maffia, direttore artistico di Liberi Suoni. L’associazione Liberi Suoni nasce dall’incontro di un gruppo di amici, musicisti o solo appassionati di musica, con l’intento di avere un ruolo attivo nella produzione di eventi musicali, secondo una loro idea precisa dei fatti musicali, che si rispecchia nel nome scelto. Nome che, contrariamente all’apparenza, non vuole accreditare una visione disordinata ed anarchica in relazione al programma perseguito, bensì un’idea di totale libertà per quanto riguarda i generi musicali, le esperienze, gli eventi, in un gioco di trasversalità, contaminazioni, rimandi e ritorni, ove l’unico comune denominatore è rappresentato dalla creatività, declinata in ogni forma e modo. Di anno in anno il legame con Associazione e Fondazione Neuroblastoma si fa sempre più stretta e strutturata sia attraverso la collaborazione in occasione delle festività di Pasqua e Natale, sia diffondendo e promuovendo fra i propri iscritti e sui propri media le campagne, sia scegliendo doni e uova solidali. L’Associazione Liberi Suoni sostiene la Fondazione Italiana per la Lotta al Neuroblastoma contribuendo a sensibilizzare il pubblico e promuovere il finanziamento della ricerca scientifica sui tumori infantili durante le edizioni del festival.

simonotti - tvPAOLO SIMONOTTI: dalla nascita dell’Associazione è al fianco dei bambini e della ricerca con il suo entusiasmo e la sua grande professionalità. Più di una volta voce degli spot radiofonici e splendido padrone di casa in diverse trasmissioni in cui ha ospitato medici, volontari e ricercatori per sensibilizzare il pubblico alla mission associativa e al suo sogno: guarire tutti i bambini ammalati. Paolo è nato con la musica! La passione di suo padre e la presenza in casa di vari strumenti, gli hanno permesso sin da piccolo di giocare “alla radio”. All’età di 16 anni, era il 1979, inizia la sua avventura nel mondo della radio che nel 1984 si è tramutata in lavoro.  Nel 1991 inizia anche l’avventura con la TV che lo porta a ideare e condurre VIDEO TOP, magazine di musica, spettacolo e tempo libero. Conduzione tv, radio, serate, eventi… gli anni passano ma la passione è la stessa del primo giorno! Conosce l’Associazione dalla sua nascita, grazie all’amicizia ventennale che lo lega alla sua Presidente Sara Costa. Con L’Associazione  condivide il grande amore per la vita che contagia tutti i collaboratori, sostenitori, volontari, medici, famiglie che con la loro generosità, dedizione, passione e impegno sostengono la causa per dare un futuro ai bambini.

Antonio Spanedda_BN

ANTONIO SPANEDDA: Sono un artista che ha deciso di cambiare il mondo attraverso l’amore. Con il progetto IOTIAMO racconto storie di persone che credono nell’utopia del cambiamento e con i loro ritratti lancio un messaggio di speranza alle nuove generazioni.  IOTIAMO è un progetto sociale che va oltre l’arte visiva e comprende paure, vissuti, sofferenze e sfide di persone comuni. Quando nel 2013 ho conosciuto l’Associazione Neuroblastoma partecipando attivamente all’evento per il 20° anniversario ho capito che parlavamo la stessa lingua. Per l’occasione IOTIAMO è divenuto NOICIMETTIAMO… la faccia, e con uno shooting fotografico, un gioco e una performance ho trasformato il pubblico in un’opera d’arte. Da allora collaboro con l’associazione per la realizzazione di piccoli eventi d’arte con il fine di raccogliere fondi per la Lotta al Neuroblastoma e realizzare un sogno condiviso: guarire tutti i bambini ammalati.

 

v-tribute band_2V-TRIBUTE TRIBUTO A VASCO Rossi da anni amici dell’Associazione e dei bambini, hanno costituito la band nella seconda metà del 2007; cinque elementi, ciascuno proveniente da situazioni ed esperienze musicali differenti, hanno dato origine a una formazione le cui basi musicali spaziano dalla classica al rock e dal jazz al metal, unite tutte poi da un’unica passione per la musica del Vasco nazionale. La band vuole non solo far rivivere le emozioni dei grandi brani del Blasco, sentiti alla radio, ma riprodurre il più fedelmente possibile le sue performance dal vivo, proposte in tournée nei principali stadi d’Italia, dando, anche a brani che ormai hanno più di vent’anni, una nuova veste, strumentalmente più attuale e più vicina alle sonorità del Vasco che conosciamo oggi. V TRIBUTE è formata da: il ” Kaly” (Saverio Califano), voce e leader del gruppo, Fabrizio Calagno, tastierista e vocal, Mauro Legè, bassista e vocal, Riccardo Calatroni, la cui precisione e buon gusto, e molta esperienza, hanno subito conquistato il gruppo, con la sua energia dà una carica elettrizzante alla sezione ritmica, e Andrea Glorioso, chitarrista e arrangiatore l’armonia, la melodia e il rock allo stato puro.