La mia vita a 300 all’ora: grazie a tutti