Gli eventi delle festività nel segno dell’Amore

Il grande cuore dei volontari, vecchi e nuovi, dell’Associazione Neuroblastoma batte sempre più forte: anche nelle festività natalizie 2019 si sono tenuti decine di eventi, nei quali si è scelto di dedicare ai nostri Piccoli Guerrieri un pensiero, un gesto, un dono.

Spesso le rosse Stelle di Natale sono state il simbolo di un piccolo grande atto di amore, come è successo a Caluso (TO), durante la tradizionale Fiera di San Nicola, a inizio dicembre, che ha richiamato migliaia di persone da tutto il territorio circostante.

In quell’occasione il Leo Club Caluso Canavese Sud Est ha dedicato il proprio intervento all’Associazione NB, come spiega la segretaria Alessia Chiaro: «Tutti gli anni, in occasione della Fiera, allestiamo uno stand in cui raccogliamo, tramite le Stelle di Natale, fondi per enti o istituzioni meritevoli di sostegno. Nel 2019 la scelta è caduta sull’Associazione Neuroblastoma, con cui siamo entrati in contatto grazie alla vostra testimonial Barbie Climber Alessia Refolo. Quest’anno il pubblico presente è stato particolarmente partecipe e siamo riusciti a distribuire tutte le Stelle di Natale! Un bellissimo risultato che ci permette di sostenere i Progetti di Ricerca promossi dall’Associazione e di regalare un sorriso durante le festività ai bimbi malati ma anche a chi, generosamente, ha deciso di aiutare noi e l’Associazione, nel rispetto del più puro spirito natalizio!».

È stato più lungo ma altrettanto ricco di successo e soddisfazioni il percorso del Coro Mont Rose di Pont Saint Martin (AO), un percorso iniziato questa estate con la registrazione del CD “Trova il Tempo”, che il coro valdostano ha realizzato per festeggiare i quarant’anni di attività e che ha dedicato all’Associazione Neuroblastoma. Il 21 dicembre il Coro ha festeggiato infatti il Natale con un concerto “sold out” presso la Chiesa di San Lorenzo, nella sua Pont Saint Martin, a chiusura di una mini tournee che ha visto la formazione corale esibirsi ad Aosta, Recco (GE) e Muggiò (MB) per promuovere il CD e sensibilizzare gli ascoltatori all’attività dell’Associazione: «Anche l’ultimo concerto è stato un successo – spiega il Presidente del Coro Marco Coutla chiesa era gremita e abbiamo ricevuto molti complimenti per la nostra esibizione. E’ stato realmente emozionante chiudere questa bellissima avventura nella nostra cittadina, con l’affetto di parenti e amici a rendere ancora più “caldo” il concerto. A dare ulteriore visibilità all’Associazione NB – spiega ancora Cout – è intervenuta la volontaria Federica Peller, che ha spiegato le molteplici attività della vostra realtà. Che l’opera di sensibilizzazione sia andata a buon fine – conclude il presidente – lo testimonia il fatto che i CD, ancora una volta, sono andati a ruba!»

Ma se qualcuno volesse ancora vivere la magia di “Trova il tempo”? Sono ancora disponibili alcune copie del CD: per assicurarsele basta andare alla relativa pagina sul nostro sito!

“Trova il Tempo” offre all’ascoltatore una proposta musicale ampia e variegata. I dieci brani presenti nella tracklist spaziano da canti di montagna ad arrangiamenti e nuove interpretazioni, tra musica e poesia, di alcuni celebri brani d’autore.

Durante le festività sono stati molto attivi anche i volontari della Provincia di Cremona, con la presenza a ben due mercatini: la 5^ edizione di Ostiano Incantato, in programma l’8 dicembre, e i Mercatini di Natale a Corte de’Frati; quest’ultimo evento è stato organizzato dalla nostra attivissima volontaria Sonia Braga.

«I mercatini – spiega Sonia – si sono aperti con la musica della Junion Band, un gruppo di ragazzi molto conosciuto a livello locale; erano inoltre presenti stand di artigianato, altri a tema più strettamente natalizio e alcuni in cui sono stati protagonisti direttamente i bimbi: infatti i più giovani hanno potuto donare, vendere o scambiare i propri giochi e al termine i fondi raccolti sono stati donati all’Associazione NB. Non poteva mancare – spiega ancora Sonia – un ospite speciale: Babbo Natale in persona! Era presente anche lo stand della Scuola dell’Infanzia e ovviamente lo spazio dell’Associazione Neuroblastoma, dove oltre ai cioccolatini, che sono andati a ruba, abbiamo proposto anche le bellissime creazioni – piccoli Babbo Natale, Folletti, portachiavi, piccoli portafogli, etc – della nostra Antonella Bernabè; tutti i fondi raccolti sono stati donati all’Associazione NB! Ma non basta: anche gli amici di Cremona Bricks hanno organizzato una sorta di mini lotteria e il ricavato, in parte, è stato destinato all’Associazione NB».

«All’evento, che era patrocinato dal Comune – ricorda ancora Sonia – hanno partecipato molti volontari e associazioni del territorio; il nostro obiettivo – conclude Sonia – era creare un clima di festa e di condivisione, e l’obiettivo è stato pienamente raggiunto».

Che si tratti di mercatini, concerti o Stelle di Natale, il comune denominatore è uno solo: l’amore per i bambini e il desiderio che il Natale sia un momento di gioia anche per chi sta soffrendo.

Grazie!