Il 4 ottobre la sesta edizione: Associazione NB c’è!

L’Italia del dono, nonostante tutte le difficoltà legate alla Pandemia COVID-19, non si è mai fermata. Per celebrare le associazioni, le istituzioni, le imprese, e soprattutto le persone che ogni giorno sono a fianco di chi soffre, l’Istituto Italiano della Donazione (IID) festeggia il 4 ottobre #DonoDay2020, una giornata dedicata a chi fa del dono una pratica quotidiana.

Proprio l’IID ha voluto fortemente questa giornata, e ha lavorato per anni affinché venisse istituito a livello nazionale, con un apposito articolo di Legge, il Giorno del Dono, con lo scopo di dare meritata visibilità al tema del dono in tutte le sue forme.

Il Giorno del Dono vuole infatti valorizzare e coltivare la solidarietà; l’obiettivo è quello di costruire una cultura condivisa del dono, strumento prezioso, in particolare in questo momento storico, per uscire dalla crisi economica, di senso, di valori.

Scuole, Comuni, associazioni, imprese e cittadini con il Giorno del dono si uniscono per costruire la mappa dell’Italia che dona, simboleggiato dal Giro dell’Italia che dona.

L’Associazione Neuroblastoma, che ha sempre creduto in queste iniziative, è stata una delle prime ad aderire anche all’edizione 2020, con #DAIVOCEALLARICERCA.

La pandemia che sta ancora imperversando in buona parte del mondo ha portato prepotentemente alla ribalta il valore della Ricerca: tutti aspettano infatti con ansia che, proprio grazie alla ricerca, si possa arrivare a cure efficaci e ad un vaccino in grado di debellare questo virus che ha portato tanti lutti e tanta incertezza.

Questo però vale non solo per il Coronavirus.

«È grazie ai progetti di ricerca sostenuti dall’Associazione se Marta è ancora qui con noi». Basta questa semplice, lapidaria frase di Fabrizia Baracca, mamma felice perchè la sua bimba è guarita ed è diventata una splendida ragazza, a far comprendere come la ricerca sia forse ancor più importante quando si parla di malattie rare e Tumori dei bambini, come il Neuroblastoma: l’unica speranza per i piccoli malati di Tumore viene dalla Ricerca.

L’Associazione NB ha lanciato la campagna #DAIVOCEALLARICERCA, per far si che il grido di aiuto di tutti i bimbi affetti da patologie per le quali al momento non esiste una cura definitiva non rimanga inascoltato.

L’obiettivo, da sempre, dell’Associazione NB è di restituire loro il diritto, che dovrebbe essere di tutti i bambini, a crescere e diventare grandi.
L’imbuto, ‘simbolo’ di ANB, è l’ideale megafono per diffondere il più possibile questo messaggio: LA RICERCA E’ VITA E SOLTANTO TUTTI INSIEME, SOSTENENDO LA RICERCA, POTREMO GUARIRE TUTTI I BAMBINI!

Il Giorno del Dono sarà come detto il 4 ottobre, ma ci sarà un importante prologo: dal 16 al 27 settembre sarà possibile votare il progetto preferito, nell’ambito del contest #DonareMiDona Non Profit: votate l’iniziativa dell’Associazione Neuroblastoma, contribuite anche voi a sostenere la ricerca!

SOSTIENI L’ASSOCIAZIONE NEUROBLASTOMA ORA!