Il Torneo dedicato al piccolo Antonio si trasforma e diventa un evento on line

Ci sono cose che nemmeno il COVID-19 riesce a fermare: per esempio la passione, la forza e l’entusiasmo di Pasqua Vastante e del suo gruppo, da tre anni organizzatore a Macerata Campania (CE) di #VINCIAMONOI, torneo di calcio a 5.

L’evento che ricorda Antonio Vastante, bimbo prematuramente scomparso a causa di un Medulloblastoma, figlio di Agostino Vastante, storico sostenitore e referente dell’Associazione NB a Pesaro, e nipotino di Pasqua, ha infatti saputo rinnovarsi e si terrà, in una forma completamente nuova, anche quest’anno!

«Vista la situazione legata al COVID-19 – spiega Pasqua – era impossibile pensare di organizzare il classico torneo che lo scorso anno aveva visto la partecipazione di ben 160 giocatori. Non ci siamo però fatti scoraggiare e, dopo aver pensato a diverse soluzioni, abbiamo ideato una “video gara di palleggi”: ogni partecipante dovrà inviare ai nostri riferimenti una clip con cui dimostrare la propria abilità nei palleggi. I più bravi, secondo l’insindacabile giudizio di una Giuria Tecnica, vinceranno un premio!»

I palleggi sono divisi nelle seguenti specialità:

  • palleggi singoli semplici
  • palleggi di gruppo (minimo 4 persone) con gol finale
  • hard dribble
  • colpi di testa

Come già accaduto nel Torneo 2019, le categorie saranno tre: Coppa Meraviglia (donne), Coppa Coraggio (uomini) e Coppa Sorriso (bimbi).

L’inizio ufficiale di questa versione virtuale di #VINCIAMONOI è venerdì 3 luglio, mentre la proclamazione dei vincitori sarà il 19 luglio: ci sarà tempo per mandare i propri video entro il 15 luglio.

Per partecipare basta inviare il video via whatsapp, ai numeri 320 3432353 o 347 9600965, completo di nome, cognome (eventualmente nome squadra) e specialità: «Come sempre – continua Pasqua – il fine ultimo del Torneo è sostenere i Progetti di Ricerca promossi dall’Associazione Neuroblastoma. Quindi invitiamo tutti, partecipanti e non, a dare un piccolo contributo nel ricordo di Antonio!»

DAI UN CALCIO ANCHE TU AL NEUROBLASTOMA! SOSTIENI #VINCIAMONOI!

«Molti dei giocatori degli anni scorsi – spiega ancora Pasqua – hanno già confermato la loro partecipazione, quindi confidiamo nell’arrivo di tanti video. Ma io voglio essere ancora più positiva e spero che arrivino video anche da altre parti d’Italia!»

Allora appassionati di calcio da tutta Italia, partecipate anche voi a questo evento e inviate la vostra clip per dare tutti insieme

UN CALCIO AL NEUROBLASTOMA E UN BACIO AD ANTONIO!

Nella foto da sinistra Giandomenico Ricciardi, dello staff di #VINCIAMONOI, Pasqua Vastante e la famiglia di Antonio Vastante: mamma Teresa Leggiero, il fratellino Nicolò e papà Agostino